Explore Similar and more!

Castello - Il castello di Timoline è stato ristrutturato tra gli anni ’70 e ‘80 del XX secolo, senza fare studi preliminari e senza criteri storici e/o archeologici. Ad esempio, accanto all’entrata in alto si vede una struttura simile ad una torretta, ma in realtà si tratta di un vano scale costruito ex novo. La facciata est sembra mostrare tracce di una torre antica, ma i lavori di rifacimento sono stati talmente invasivi che ormai è difficile ricostruire la qualcosa.

Castello - Il castello di Timoline è stato ristrutturato tra gli anni ’70 e ‘80 del XX secolo, senza fare studi preliminari e senza criteri storici e/o archeologici. Ad esempio, accanto all’entrata in alto si vede una struttura simile ad una torretta, ma in realtà si tratta di un vano scale costruito ex novo. La facciata est sembra mostrare tracce di una torre antica, ma i lavori di rifacimento sono stati talmente invasivi che ormai è difficile ricostruire la qualcosa.

Cascina Grumi - architettura rurale

Cascina Grumi - architettura rurale

Palazzo Monti della Corte - Al centro del corpo principale della casa si apre il magnifico e ampio atrio con colonne in pietra di Sarnico. In testa all’ala settecentesca si nota la bella loggia che domina il giardino e il parco e da cui si può vedere il lago d’Iseo.

Palazzo Monti della Corte - Al centro del corpo principale della casa si apre il magnifico e ampio atrio con colonne in pietra di Sarnico. In testa all’ala settecentesca si nota la bella loggia che domina il giardino e il parco e da cui si può vedere il lago d’Iseo.

La chiesa di Sant’Eufemia è l’attuale chiesa del cimitero di Nigoline, sorta tra il VIII e il X secolo. L’attuale impianto esterno della chiesa di Sant’Eufemia risale al XIV secolo, tranne il portico che è dell’ottocento. All’interno sono presenti vari affreschi. Sulle pareti sono raffigurati i dodici apostoli (6 per lato), risalenti al ‘300. Sulla volta un Cristo Pantocrator all’interno della Mandorla, con tetramorfo....

La chiesa di Sant’Eufemia è l’attuale chiesa del cimitero di Nigoline, sorta tra il VIII e il X secolo. L’attuale impianto esterno della chiesa di Sant’Eufemia risale al XIV secolo, tranne il portico che è dell’ottocento. All’interno sono presenti vari affreschi. Sulle pareti sono raffigurati i dodici apostoli (6 per lato), risalenti al ‘300. Sulla volta un Cristo Pantocrator all’interno della Mandorla, con tetramorfo....

Palazzo Lana Ragnoli - cappella gentilizia della Madonna di Tirano sul lato nord-ovest. Di originaria impostazione cinquecentesta e rimodernamento nel 1683 dal conte Guerrierio dall'unità coniugale con Anna Quadrio [famiglia originaria di Tirano in Valtellina]. Contiene affreschi della Passione.

Palazzo Lana Ragnoli - cappella gentilizia della Madonna di Tirano sul lato nord-ovest. Di originaria impostazione cinquecentesta e rimodernamento nel 1683 dal conte Guerrierio dall'unità coniugale con Anna Quadrio [famiglia originaria di Tirano in Valtellina]. Contiene affreschi della Passione.

SOLIVE, Franciacorta, Via Calvarole 15,  25030 Nigoline di Corte Franca,  (BS) Italy, Lago d'Iseo...inkl. Treckersammlung

SOLIVE, Franciacorta, Via Calvarole 15, 25030 Nigoline di Corte Franca, (BS) Italy, Lago d'Iseo...inkl. Treckersammlung

Chiesa Sant Eufemia - il cimitero in cui è ubicato l'edificio sacro, che conserva lapidi e steli vecchie anche di due secoli.

Chiesa Sant Eufemia - il cimitero in cui è ubicato l'edificio sacro, che conserva lapidi e steli vecchie anche di due secoli.

Palazzo Lana [Berlucchi] La parte più antica è del ‘300 e l’aspetto attuale è del ‘500 anche se sono state fatte delle modifiche anche nei secoli successivi. Ignazio Lana, ultimo conte, lascia il palazzo al figlio del proprio amministratore, Berlucchi. Nel 1497 si dice che abbia dormito qui Caterina Corner, regina di Cipro, in visita a Brescia e dintorni.

Palazzo Lana [Berlucchi] La parte più antica è del ‘300 e l’aspetto attuale è del ‘500 anche se sono state fatte delle modifiche anche nei secoli successivi. Ignazio Lana, ultimo conte, lascia il palazzo al figlio del proprio amministratore, Berlucchi. Nel 1497 si dice che abbia dormito qui Caterina Corner, regina di Cipro, in visita a Brescia e dintorni.

Pinterest
Search